Typewriter Typefaces - Caratteri tipografici - Alberto Tallone Editore

TYPEWRITER TYPEFACES

Characterized by a uniforme width of the letters – the wide ones (such as the "m") lookingcompressed and the narrow ones ("i") enlarged in order to match each other – these types had a great success at the end of the 19th and the beginning of the 20th century. In fact, business letters printed in typewriter fonts gave their recipients the impression of having been expressly and singularly typed. The most important European and North American foundries included many series of typewriter fonts in their catalogues.

© Photos Ottavio Atti - Archive of Styles®


CARATTERI DATTILOGRAFICI

Questi caratteri, la cui particolarità consiste nell'uniformità della larghezza delle lettere, comprimendo quelle larghe come la "m" ed allargando quelle strette come la "i", ebbero un grande successo alla fine dell'Ottocento e al principio del Novecento perché consentivano la stampa di multipli di lettere commerciali, dando l'impressione al destinatario di essere state battute a macchina espressamente e singolarmente. Le più importanti fonderie europee e nordamericane avevano in catalogo più serie di questi tipi.

© Photos Ottavio Atti – Archivio degli Stili®